Cosa scegli?

Dio ci mette sempre davanti al bivio: “Io prendo oggi a testimoni contro di voi il cielo e la terra, che io ti ho posto davanti la vita e la morte, la benedizione e la maledizione; scegli dunque la vita, perché possa vivere, tu e i tuoi discendenti, e possa amare l’Eterno, il tuo DIO, ubbidire alla sua voce e tenerti stretto a lui, poiché egli è la tua vita e la lunghezza dei tuoi giorni, affinché tu possa abitare nel paese che l’Eterno giurò di dare ai tuoi padri, ad Abrahamo, Isacco e Giacobbe».” (Deuteronomio 30:19-20), noi cosa scegliamo?

Luigi Amico

Annunci

Il dono della SALVEZZA

Ogni momento della nostra vita, indipendentemente da quello che ci accade nella vita materiale, ringraziamo Dio perché ci ha donato la SALVEZZA, la quale ci è arrivata per GRAZIA e mediante la FEDE, che sono entrambi doni di DIO (“Voi infatti siete stati salvati per grazia, mediante la fede, e ciò non viene da voi, è il dono di Dio,” – Efesini 2:8 – “Poiché a voi è stata data la grazia per amore di Cristo, non solo di credere in lui, ma anche di soffrire per lui, …” – Filippesi 1:29)

Luigi Amico

Amate i vostri nemici

Non fate le vostre vendette, cari miei, ma lasciate posto all’ira di Dio, perché sta scritto: «A me la vendetta, io renderò la retribuzione, dice il Signore». 20 «Se dunque il tuo nemico ha fame dagli da mangiare, se ha sete dagli da bere; perché, facendo questo, radunerai dei carboni accesi sul suo capo» (Romani 12:19-20)

Voi avete udito che fu detto: “Ama il tuo prossimo e odia il tuo nemico”. Ma io vi dico: Amate i vostri nemici, benedite coloro che vi maledicono, fate del bene a coloro che vi odiano, e pregate per coloro che vi maltrattano e vi perseguitano, (Matteo 5:43-44)

Per una piccola bugia …

Molti pensano che sono brave persone perché non hanno rubato, né ucciso nessuno … al massimo hanno detto qualche bugia …

Apoc 21:8 Ma per i codardi, gl’increduli, gl’immondi, gli omicidi, i fornicatori, i maghi, gli idolatri e tutti i BUGIARDI, la loro parte sarà nello stagno che arde con fuoco e zolfo, che è la morte seconda».

Apoc 22:14 Beati coloro che adempiono i suoi comandamenti per avere diritto all’albero della vita, e per entrare per le porte nella città. 15 Fuori i cani, i maghi, i fornicatori, gli omicidi, gli idolatri e chiunque ama e pratica la MENZOGNA.

Luigi Amico

Tu non sai queste cose?

Nicodemo era un fariseo, un capo dei Giudei, un teologo di grande conoscenza biblica, eppure Gesù gli disse:

«Tu sei il dottore d’Israele e non sai queste cose?… (Giovanni 3:10)

Per un cristiano non conta essere savio o intelligente, ma avere l’umiltà e lo Spirito di Dio: “Di queste anche parliamo, non con parole insegnate dalla sapienza umana ma insegnate dallo Spirito Santo, esprimendo cose spirituali con parole spirituali.” (1 Corinzi 2:13)

La Bibbia non va semplicemente letta, ma scavata, meditata ed applicata nella vita di tutti i giorni.

Questo libro della legge non si diparta mai dalla tua bocca, ma meditalo giorno e notte, cercando (sforzandosi) di agire secondo tutto ciò che vi è scritto, perché allora riuscirai nelle tue imprese, allora prospererai (Giosuè 1:8)

Luigi Amico